Ciao miao

Disponible uniquement sur Etudier
  • Pages : 35 (8538 mots )
  • Téléchargement(s) : 0
  • Publié le : 24 mars 2011
Lire le document complet
Aperçu du document
E) LE RIVOLUZIONI:
Il concetto di rivoluzione nasce in ambito geografico nel 1500, ed inizialmente viene utilizzata per indicare la rotazione che la terra fa attorno a se stessa in ventiquattro ore e quello che fa la terra intorno al sole in un anno. Questa parola deriva dal latino revolvo ed il suo significato è “girarsi”.
Questo termine verrà portato in politica da Marx e qui significheràcambiare radicalmente qualcosa. Il contrario di rivoluzionista è conservatore (detto anche “codino”; “reazionario”; “vandeano” che era una provincia di Francia che uccide i rivoluzionari). I riformisti invece sono la via di mezzo tra conservatori e rivoluzionari e modificano ciò che non funziona.
 
Indipendenza americana:
La guerra dei 7 anni:
L'Inghilterra aveva colonia nel centro America,mentre a nord ed a sud le colonie erano francesi. I francesi iniziano ad avvicinarsi ai territori Inglesi ed a cercare di invaderli. L'Inghilterra dichiarerà dunque guerra alla Francia. La guerra verrà vinta dagli inglesi, che saranno aiutati da un esercito di coloniali volontari, guidati da George Washington; faranno tutto questo come segno di ringraziamento verso l'Inghilterra che li sta aiutando aproteggersi.
 
Re Giorgio III e le tassazioni:
Una volta terminata la guerra iniziano però le divergenze tra coloni e Stato Inglese. Queste discussioni nacquero a causa della richiesta da parte di re Giorgio III di pagare tramite le tasse i debiti causati dalla guerra. Le colonie però protestano a questa decisione del re, dicendo che come dice una legge scritta all'interno del Bill of Right nonvi possono essere tassazioni in un territorio nel quale non vi è la rappresentazione di un parlamento.
Re Giorgio ignorerà la legge e come risposta a queste proteste inserirà una nuova tassa, lo Sugar Act (1765) lo zucchero che era già molto costoso per i coloni a causa dell'atto di navigazione così diventa inaccessibile.
I 13 coloni protestano e Giorgio toglierà dunque lo Sugar Act, inserendoperò lo Stamp Act (1765) che sarà una tassa che colpisce ancora di più la popolazione; con questa tassa tutte le faccende burocratiche fatte tra Inghilterra e coloni venivano pagata con un tributo.
Nel frattempo re Giorgio III manderà anche nei confini a sud ed a nord delle 13 colonie dei soldati che proteggono i territorio da eventuali nuove invasioni francesi. Farà però pagare gli stipendi diquesti soldati alle colonie.
 
Thee Act e guerra di indipendenza:
Alcuni coloni, in particolare alcuni notai, fanno notare nuovamente al re inglese che sta infrangendo una legge scritta nel Bill of Rights. Re Giorgio, come sempre non ascolterà le accuse, toglierà lo Stamp Act ed al suo posto inserirà il Thee Act,, ovvero una tassa sul tee.
Nel dicembre 1773, nel porto di Boston, alcuni colonialiprotestano contro questa tassazione e, saliti sulle navi inglesi, le svuotano di tutti i suoi carichi di tee gettandoli in mare.
Re Giorgio III vedrà questo come un atto di sfida e manda l'esercito per prendere dei provvedimenti. Qui inizierà la guerra tra coloni e la madre patria, una guerra civile che però sarà definita come guerra di indipendenza delle colonie dalla madrepatria.
I colonisaranno guidati da George Washington, che aveva già creato un esercito in passato, per la guerra dei 7 anni con la Francia.
Queste guerre saranno prevalentemente navali, vediamo ad esempio la battaglia di Saratoga e quella di York Town, che sono le principali. I coloni non avevano a disposizione una flotta propria, ma vennero aiutati da Francia ed Olanda, che si uniscono a loro siccome grazie ad unindipendenza delle colonie avrebbero potuto commerciare più facilmente con loro. In particolare di grande aiuto per le colonie fu un nobile francese di nome Lafaiette.
 
Lealisti ed indipendentisti:
Le 13 colonie si dividono in due differenti correnti di pensiero; i lealisi, che sono principalmente i grandi proprietari terrieri, che desiderano rimanere fedeli all'Inghilterra e quando le...
tracking img