Exercices de style

Disponible uniquement sur Etudier
  • Pages : 78 (19420 mots )
  • Téléchargement(s) : 0
  • Publié le : 18 avril 2011
Lire le document complet
Aperçu du document
ESERCIZI DI STILE

di Raymond Queneau (trad. di Umberto Eco)

|1 |Notazioni | |
| || |
| |Sulla S, in un’ora di traffico. Un tipo di circa ventisei anni, cappello floscio con una cordicella al posto | |
| |del nastro, collo troppo lungo, come se glielo avessero tirato. La gente scende. Il tizio in questione si | |
| |arrabbia con un vicino. Glirimprovera di spingerlo ogni volta che passa qualcuno. Tono lamentoso, con pretese | |
| |di cattiveria. Non appena vede un posto libero, vi si butta. Due ore piú tardi lo incontro alla Cour de Rome, | |
| |davanti alla Gare Saint-Lazare. È con un amico che gli dice: «Dovresti far mettere un bottone in piú al ||
| |soprabito». Gli fa vedere dove (alla sciancratura) e perché. | |
|2 |Partita doppia | |
| || |
| |Nel mezzo della giornata e a mezzodí, mi trovavo e salii sulla piattaforma e balconata posteriore di un autobus| |
| |e di un tram a cavalli autopropulso affollato e pressocché brulicante di umani viventi della linea S che va | |
| |dalla Contrescarpe a Champerret. Vidi erimarcai un giovinotto non anziano, assai ridicolo e non poco | |
| |grottesco, dal collo magro e dalla gola scarnita, cordicella e laccetto intorno al feltro e cappello. Dopo uno | |
| |spingi-spingi e un schiaccia-schiaccia, quello affermò e asserí con voce e tono lacrimoso e piagnucoloso che il| |
||suo vicino e sodale di viaggio s’intenzionava e s’ingegnava volontariamente e a bella posta di spingerlo e | |
| |importunarlo ogni qual volta si scendesse uscendo o si salisse entrando. Questo detto e dopo aver aperto bocca,| |
| |ecco che si precipita ed affanna verso uno scranno e sedile vergine e disoccupato.| |
| |Due ore dopo e centoventi minuti piú tardi, lo reincontro e lo ritrovo alla Cour de Rome a cospetto della Gare | |
| |Saint-Lazare, mentre è e si trova con un amico e contubernale che gli insinua di, e lo incita a, far applicare | |
| |e assicurare un bottone e bocciolo d’osso al suomantello e ferraiuolo. | |
|3 |Litoti | |
| | | |
| |Nons’era in pochi a spostarci. Un tale, al di qua della maturità, e che non sembrava un mostro d’intelligenza,| |
| |borbottò per un poco con un signore che a lato si sarebbe comportato in modo improprio. Poi si astenne e | |
| |rinunciò a restar in piedi. Non fu certo il giorno dopo che mi avvenne di rivederlo: non era solo e si...
tracking img