Italien

Disponible uniquement sur Etudier
  • Pages : 2 (497 mots )
  • Téléchargement(s) : 0
  • Publié le : 25 septembre 2010
Lire le document complet
Aperçu du document
La mia vita :
Mi chiamo paula, ho sedici anni e abito nel un picolo villagio nel sud dell’italia. A scuola, la professoressa mi ha detto di fare una ricerca sul mondo prima la mia nascita. Ho moltoparlato con mia mamma, con i miei nonni e loro mi anno racontato che molti molti anni fa, la terra era piena di modernita, che c’erava gia molti abitanti prima di noi. Mio nonno mi ha detto che ilmondo ricomincia sempre, e che tutto è sempre uguale… E bizzaro no ? Si dire che nostra terra ha gia conosciuto molta gente come noi. Si dire che la vita degli umani dipende di un circolo vizioso e chea partire di un certo momento, tutto sara distrutto e tutto ricomincia. Mio nonno mi ha detto che se contiamo gli anni, ci rendiamo conto che siamo in 3001 !

Siamo in 1970, ho una vita tranquilla.Abito con i miei genitori e la mia sorellina di cinque anni Laura in una granda casa. Vado a scuola ogni giorni perchè il mio nonno mi a sempre detto che studiare rappresenta il futuro. Dunque studiomolto e quando ho il tempo, ascolto le storie geniale del mio nonno con Laura. Nella vita, mi piace l’estate, mi piace quando partiamo con tutta la famiglia in vacanze alla montagna o al mare. Nonpossiamo sempre perchè a caro ma e bene quando possiamo. Un nuovo sport è alla moda, si chiama « lo sci », ci mettiamo sul due spatole e scivolamo sulla neve. E un bravo sport ma dificile ! Ho unamigliore amica, si chiama Monica, è molta importanta per me. Mi piace andare a ballare con lei e con altri amici. Ballare, è una pazione per me, mi permette di andare in un altro mondo, senza problemietcc… Perchè mia vita sembra perfetta, ma non e facile tutti giorni, perchè mia mamma è molto molto malata, ha una malatia che si chiama l’aids e che non si tratta facilmente, non è come un rum. Leisoffra molto dunque devo mi occupare di Laura perchè moi papà lavora tutta la giornata. Voglio veramente che mia mamma guara.

Le miei giornate sono molto turbolente, mi sveglia alle cinque, preparo...
tracking img