Spinoza italien

Disponible uniquement sur Etudier
  • Pages : 52 (12921 mots )
  • Téléchargement(s) : 0
  • Publié le : 24 juin 2010
Lire le document complet
Aperçu du document
Baruch Spinoza (1632-1677)
FILOSOFIA

Il pensiero di Spinoza è un modello di rigore e di coerenza, che ha il suo problema cardine nella ricerca della felicità. Fin dal Trattato sull’emendazione dell’intelletto (1661), Spinoza si chiedeva: "Dopo che l’esperienza mi ha insegnato che tutto ciò che per lo più accade nella vita comune è vano e futile … mi sono alla fine deciso a ricercare se nonpotesse esserci qualcosa che fosse un vero bene e fosse anche comunicabile, e tale che, da solo, cioè quando tutti gli altri fossero respinti, bastasse ad appagare l’animo". In altri termini, i beni desiderati dagli uomini – ricchezze, onori, piaceri – rendono schiava la mente quando vengono scambiati per il sommo bene e cioè quando sono impedimenti per il suo raggiungimento; Spinoza però noncondanna i beni finiti ma solo la loro assolutizzazione e la loro trasformazione da mezzi a fini. L’unico bene, per Spinoza, capace di far riposare l’animo e di curare in profondità l’inquietudine umana è l’unione della mente con la Natura.

Nel suo capolavoro, Etica, dimostrata secondo l’ordine geometrico, egli espone il suo pensiero procedendo per definizioni, assiomi, dimostrazioni ecc. Perché?Per diversi motivi: probabilmente perché l’esposizione geometrica gli sembrava dare più garanzia di precisione ed un maggiore distacco rispetto agli argomenti trattati; e forse anche perché egli concepiva tutto il reale come una struttura geometrica, ovvero necessaria, in cui tutte le cose sono collegate logicamente tra loro. In fondo, egli accettava l’assoluta razionalità ed unità delle cose. Matale atteggiamento non era fine a se stesso: serviva a risolvere il problema che gli stava a cuore, che era quello della salvezza, ovvero la scoperta della verità e della felicità.

Se il problema cardine è quello della salvezza, allora Dio non può che costituirne l’argomento primo e fondamentale. E infatti la prima delle cinque parti in cui è divisa l’Etica si intitola appunto De Deo. Spinozaintende per Dio "un essere assolutamente infinito, cioè una sostanza costituita da un’infinità di attributi, ciascuno dei quali esprime un’essenza eterna e infinita". E che questo essere esista non c’è bisogno di dimostrarlo: Dio è ovviamente causa di sé, la sua essenza implica necessariamente l’esistenza; in altri termini, se definiamo Dio come suprema perfezione, non possiamo non attribuirglianche quella dell’esistenza.

Abbiamo detto che Dio è sostanza. Ma allora quelle che noi comunemente chiamiamo sostanze – e che sono poi le molteplici cose del nostro mondo – non sono vere e proprie sostanze. In effetti, se la sostanza è intesa da Spinoza come una realtà autonoma, autosufficiente, che non ha bisogno di altri esseri per esistere, allora una tale sostanza può essere soltanto Dio. Dioè dunque una realtà increata (cioè per esistere non ha bisogno d’altri, essendo causa di sé, cioè tale che la sua essenza implica l’esistenza), eterna (possiede l’esistenza e non la riceve da altri), infinita (se no dipenderebbe da qualcos’altro mentre la sua essenza non può avere limiti), unica (non possono essercene due uguali, entrambe infinite, eterne ecc.).

Attenzione adesso: questo Diodi Spinoza non è però il Dio della tradizione religiosa. La sostanza così concepita viene chiamata da lui Deus sive Natura (Dio ovvero la Natura): infatti, se la sostanza è unica, tutte le cose saranno o la sostanza stessa o manifestazioni di essa. In altri termini, Dio e il mondo non sono due enti separati, bensì uno stesso ente, giacché Dio non è fuori del mondo ma costituisce con esso un’unicarealtà chiamata da Spinoza Natura. Il che equivale a dire che Dio è visto come "causa immanente, e non transeunte, di tutte le cose" (cfr. Lettera 73°). Dio e la Natura e le cose sono i modi della stessa sostanza divina.

Spinoza distingue in Dio gli attributi e i modi. Gli attributi sono le qualità essenziali e strutturali della Sostanza e sono infiniti (Perché sono infiniti? Perché, come il...
tracking img