Spirali astronomia

Disponible uniquement sur Etudier
  • Pages : 9 (2240 mots )
  • Téléchargement(s) : 0
  • Publié le : 11 octobre 2010
Lire le document complet
Aperçu du document
Guido Cossard
IL SIGNIFICATO ASTRONOMICO DELLE INCISIONI A SPIRALE
L'archeoastronomia studia le conoscenze di astronomia delle popolazioni antiche e le relative connessioni con la vita sociale e religiosa dell'epoca. Questa nuova scienza può fornire nuovi e insostituibili strumenti per affrontare alcuni importanti temi archeologici, quali l'interpretazione delle incisioni.
La relazione vuoleaffrontare il problema dell'interpretazione delle incisioni a spirale.
Esaminando numerosi siti, interessanti da un punto di vista archeoastronomico, abbiamo infatti individuato corrispondenze che é difficile ritenere casuali.
Classicamente, il simbolo a spirale viene spesso considerato un simbolo solare. Tuttavia si individuano incisioni molto più convincenti, in tale senso, quali quellepresenti su stele della Valcamonica o sul Monte Bego, per esempio.
Con questa relazione si vuole invece avanzare l'idea che il simbolo a spirale non debba essere interpretato tout court come simbolo solare, bensì come simbolo del moto del Sole, del percorso del Sole nel cielo, che noi sappiamo essere apparente, ma che gli antichi dovevano invece ritenere reale. E' inoltre possibile che in unsecondo tempo tale simbolo abbia assunto il significato più generico di "tempo" o di "ciclo".
Motivazioni teoriche
Cerchiamo di dimenticare totalmente le nostre conoscenze di astronomia e sforziamoci di ragionare come potrebbe fare un osservatore del neolitico. Possiamo supporre che egli partisse da due presupposti, entrambi errati. Primo: il moto del Sole è reale. Secondo: se il Sole sorge alevante, tramonta a ponente ed il giorno successivo sorge nuovamente a levante, significa che, durante la notte, esso é passato "sotto" la Terra.
Allora, se i punti di levata e del tramonto del Sole fossero fissi, il nostro osservatore concluderebbe che il Sole descrive un'orbita circolare attorno alla Terra.
Invece, il giorno del solstizio invernale, l'osservatore neolitico vede sorgere il Solealla sua sinistra (verso sud-est), descrivere un arco molto basso nel cielo, e, alla sera, tramontare alla sua destra (verso sud-ovest). Ma il giorno successivo l'uomo neolitico vede il Sole che si leva non più nello stesso punto nel quale era sorto il giorno precedente, bensì in un punto spostato leggermente più ad est. Alla sera noterà che anche il punto del tramonto non sarà più lo stesso ma sitroverà più a ovest. Egli avrà l'impressione che i due punti gli si siano avvicinati. Inoltre l'arco descritto del Sole nel cielo sarà più alto. Di giorno in giorno il punto di levata si sposta verso est e quello del tramonto verso ovest. Quindi il moto del Sole é, per il neolitico, veramente una spirale. Una spirale che gira da sinistra a destra, aprendosi, svolgendosi, che noi chiamiamo quindioraria.
Tale moto continua fino a quando il Sole sorge nel limite estremo verso nord-est e tramonta verso nord-ovest.
E' naturalmente difficile accorgersi delle variazioni del moto del Sole da un giorno all'altro. Dobbiamo immaginare osservazioni continuative nel corso dell'anno.
Successivamente, il punto di levata del Sole inverte il moto; il neolitico osserverà allora gli archi chedecrescono; i punti di levata e del tramonto si allontanano ora dall'osservatore e si avvicinano tra loro. Di conseguenza, la spirale adesso si chiude, si avvolge.
Allora, dal solstizio estivo al solstizio invernale, la spirale é sempre percorsa da sinistra verso destra, ma in questo caso essa si chiude, si arrotola, in modo da dare origine ad una spirale che noi chiamiamo antioraria.
Le due spiraligirano evidentemente sempre da sinistra verso destra. Ma, una volta la spirale si allarga, un'altra volta si restringe.
Nell'insieme quindi, il percorso del Sole era, per il neolitico, una doppia spirale (visto che non si poteva inciderle sovrapposte) ed i punti di inversione erano al solstizio estivo ed al solstizio invernale.
Le prove osservative
Per sostenere che il simbolo della spirale...
tracking img