I personaggi dei promessi sposi

Disponible uniquement sur Etudier
  • Pages : 26 (6428 mots )
  • Téléchargement(s) : 0
  • Publié le : 12 février 2010
Lire le document complet
Aperçu du document
I PERSONAGGI DEI PROMESSI SPOSI
 
 
 

Renzo

 
Renzo è già tutto nel primo ritratto, quando il mattino delle nozze, si reca puntuale da don Abbondio con la lieta furia di un uomo di vent'anni, che deve in quel giorno sposare quella che ama, vestito in gran gala, con penne di vario colore al cappello, col suo pugnale dal manico bello, nel taschino de' calzoni, con una cert'aria di festa enello stesso tempo di braveria.
Anima semplice ed ottimista, solo ora incomincia a conoscere il male del mondo, nei soprusi degli uomini potenti e ribaldi; ma non è disposto a lasciarsi piegare da loro, reagisce con tutte le sue forze. « Agnello, se nessuno lo tocca, ma se uno vuol contraddirgli.. ih! »: è il giudizio di don Abbondio. Di fronte ai soprusi ed alle violenze, il suo animo pacificoed alieno dal sangue, non pensa che alla vendetta ed all'omicidio. Ma da questo lo terranno sempre lontano le parole di fra Cristoforo, l'immagine ed il pianto di Lucia e, più di tutto, la sua innata onestà ed il forte sentimento religioso. Perché anch'egli come Lucia, è religioso; trova anch'egli nella fede la guida della vita ed il conforto della sventura - ma certamente non ha, come la promessasposa, tanta profondità e tanti scrupoli. C'è in lui, inoltre, un innato senso della giustizia. Per essa si sdegna, quando è offeso, ed allora vuol esser lui a farla la giustizia: « a questo mondo c'è giustizia, finalmente! La farò io la giustizia, io! »; per essa si entusiasma in mezzo alla folla in rivolta, perché è convinto che la rivolta serve alla giustizia: « oggi s'è visto chiaro che, afarsi sentire, s'ottiene quel che è giusto! ».
 
Certo, è un ingenuo, un povero montanaro che conosce poco del mondo e quindi facile ad esser preso, inebriato, sviato dagli avvenimenti esterni: facile a rimanere incantato dinanzi alla faccia di Ferrer ed a cadere nella rete del falso spadaio. Eppure non è un balordo, anzi è abbastanza accorto ed intelligente per ricredersi dei suoi impulsiottimistici e per cavarsi d'impaccio o mettersi in salvo: intuisce l'inganno di don Abbondio, sa far cantare Perpetua, comprende il valore della grida che lo interessa, strappa a Lucia il consenso del matrimonio clandestino, sfugge ai birri, trova la strada dell'Adda, rintraccia la fidanzata nel lazzeretto.... Oltre che accortezza ed una certa dose di furberia, Renzo ha anche un grande buon senso:guardate, per esempio, la sua riflessione dinanzi allo spettacolo del forno in rovina: « Questa poi non è una bella cosa: se concian così tutti i forni, dove voglion fare il pane? ».
 
Intelligente abbastanza, dunque. Ma soprattutto ci piace perché è veramente buono e generoso. Si commuove di fronte ai poveri, e dà loro quello che ha; si commuove e prega di fronte alla madre di Cecilia e davanti a donRodrigo agonizzante: e gli perdona, come perdonerà a don Abbondio.
 
Questa figura così ingenua nell'alternativa dei sentimenti, così diversa nella varietà delle situazioni, trova costantemente una rappresentazione viva, mossa, attraente. Schizzi rapidi e sicuri rendono le sue collere: i contrasti con don Abbondio, il ritorno da Lecco con quei poveri capponi che traccian nell'aria ilribollimento dell'interna passione, il soliloquio che fuori dell'osteria di Gorgonzola va ruminando il discorso del mercante....
Questa vivacità di mosse è sempre coerentemente ritratta, come caratteristica del giovanotto di campagna. Possiamo anzi affermare che per la mimica Renzo è il personaggio più studiato dei Promessi Sposi, il più evidente; talvolta, forse, anche più appariscente dei necessario.
 Con Renzo il Manzoni mostra spesso, in sfumature diverse, il suo umano sorriso; il sorriso dell'uomo colto e meditativo che si fissa a guardare l'uomo semplice e buono. Ma il Manzoni è anche particolarmente vicino a Renzo e più volte lo dipinge con un sottinteso consenso ed è felice di farcelo sentir ragionare non solo per la sua forma pittoresca, ma anche per la sostanza tanto più profonda e...
tracking img