Historie 900 en italien

Disponible uniquement sur Etudier
  • Pages : 197 (49144 mots )
  • Téléchargement(s) : 0
  • Publié le : 19 mars 2009
Lire le document complet
Aperçu du document
IL MONDO CONTEMPORANEO

1. LE RIVOLUZIONI DEL 1848
Una rivoluzione europea
1848( eccezionale estensione e rapidità del moto rivoluzionario, fatta accessione per Russia e Gran Bretagna per opposti motivi (Russia con grande arretratezza della società civile e forte apparato repressivo; Gran Bretagna con sistema politico più adatto a recepire le spinte della società).

Fattori comuni: 1.Situazione economica: nel biennio ’46 / ’47 l’Europa attraversata da crisi. 2. Azione consapevole svolta dai democratici di tutta europa che affondava le sue radici nella rivoluzione francese. I moti del ’48 si legano ai moti di emancipazione politica del ’20 e del ’30 (breve interruzione per la restaurazione). Simile il contenuto dominante delle insurrezioni: libertà politiche e democrazia + (Italia eGermania) emancipazione nazionale. Simile la dinamica dei moti (giornate rivoluzionarie)

Si chiude l’epoca delle rivoluzioni liberali con protagonista la borghesia, ora c’è l’avvento delle masse popolari e l’emergere di obiettivi sociali oltre che politici. (a parigi addirittura componente operaia autonoma e in contrasto con le forze democratico-borghesi).
’48 ( manifesto
La rivoluzione diFebbraio in Francia
Come nel ’30, centro di irradiazione la Francia, “monarchia liberale” tra i regimi meno oppressivi. Si forma comunque un vasto fronte di opposizione, dai bonapartisti ai socialisti. Per i democratici l’obiettivo è il suffragio universale
Campagne dei banchetti. Fu proprio la proibizione di uno di questi a febbraio a innescare la crisi rivoluzionaria. Il governo ricorre allaguardia nazionale, espressione della borghesia cittadina, questa volta fa causa comune con i dimostranti. Gli insorti prendono la città. Viene costituito un governo che si pronuncia a favore della repubblica e annunciava l’assemblea costituente da eleggere a suffragio universale. Nel nuovo governo figurarono tutti i capi dell’opposizione democratica con + anche due socialisti. ( nasce la secondarepubblica francese. Fu abrogata ogni limitazione alla libertà di riunione, sorsero nuovi giornali, diritto al lavoro, ateliers nationaux (teorizzate come cooperative di produzione, nella pratica per aiutare disoccupati che venivano impiegati in lavori di pubblica utilità)

Il suffragio universale per le elezioni dell’assemblea costituente portarono alle urne un elettorato rurale i cuiorientamenti erano assai più conservatori di quelli prevalenti nella capitale. I veri vincitori furono i repubblicani moderati (chiusura ateliers, i disoccupati si arruolano). Altra insurrezione, repressa.

Agli occhi della borghesia di tutta Europa, la rivolta dei lavoratori parigini (apparsa a Marx come il primo vero scontro di classe che vedesse schierati su opposti fronti proletariato e borghesia) davacorpo all’incubo della rivoluzione sociale, allo “spettro del comunismo”.
In Francia vi fu un riflusso conservatore. Venne approvata una costituzione democratica ispirata al modello statunitense.
Alle elezioni i repubblicani si presentano divisi, i conservatori fanno blocco su Luigi Napoleone Bonaparte. Si chiuse così la fase democratica della seconda Repubblica.
La rivoluzione nell’Europacentrale
Nell’impero asburgico, negli stati italiani e nella confederazione germanica gli echi degli avvenimenti parigini fanno esplodere una situazione già tesa: crisi economica + questiona nazionali che il Congresso di Vienna aveva lasciato irrisolte. Diversamente da quanto accaduto in Francia, la componente “sociale” rimase in secondo piano e lo scontro principale fu combattuto tra borghesialiberale (con l’appoggio di consistenti settori delle classi popolari) e le strutture politiche dell’assolutismo.

Insurrezione a Vienna, Metternich (simbolo della restaurazione) viene destituito. I tumulti si propagano nell’impero. Nella primavera sembra al collasso. L’imperatore promette un parlamento dell’impero (reichstag) eletto a suffragio universale. Ungheria spinta autonomistica,...
tracking img