La volpe e la cicogna

Disponible uniquement sur Etudier
  • Pages : 5 (1080 mots )
  • Téléchargement(s) : 0
  • Publié le : 28 juin 2010
Lire le document complet
Aperçu du document
LA VOLPE E LA CICOGNA:
Monna Volpe un bel dì fece lo spicco
e invitò la Cicogna a desinare.
Il pranzo fu modesto e poco ricco,
anzi quasi non c'era da mangiare.
Tutto il servizio in ultimo costrutto
si ridusse a una broda trasparente
servita in un piattello. Or capirete
se, in grazia di quel becco che sapete,
la Cicogna poté mangiar niente.
Ma la Volpe in un amen spazzò tutto.Per trar vendetta dell'inganno, anch'essa
la Cicogna invitò la furba amica,
che non stette con lei sui complimenti.
La Volpe, a cui non manca l'appetito,
andò pronta all'invito.
Vide e lodò il pranzetto preparato,
tagliato a pezzi in una salsa spessa,
che mandava un odore delicato.
Ma il pranzo fu servito per dispetto
in fondo a un vaso a collo lungo e stretto.
Ben viattingea col becco la Cicogna
per entro la fessura,
ma non così Madonna Gabbamondo,
per via del muso tondo e non ridotto
dell'anfora alla piccola misura.
A pancia vuota e piena di vergogna,
se ne partì quell'animale ghiotto
mogio mogio, la coda fra le gambe,
come una vecchia volpe malandrina
che si senta rapir da una gallina.
Vuol dimostrare questa favoletta
che chi la fal'aspetta.

A mio parere, la morale di una favola non è mai del tutto scontata o certa; ciascuno di noi, infatti, trova dentro di essa quello che vuole trovare et quello che ne intravede è basato sulle proprie esperienze di vita. E' per questo motivo che ho cercato di dare diverse spiegazioni all'ammonimento che trapela da questa storia.
La morale "Trompeurs, c'est à vous que j'écris, attendez-vous àla pareille" sembra, da una prima lettura, essere un avvertimento soltanto per coloro che ingannano o vogliono prendersi gioco degli altri, il classico "occhio per occhio, dente per dente" del codice di Hammurabi. Secondo me, tuttavia, se si riflette sugli ultimi due versi con più attenzione, possiamo cogliere un importante insegnamento, stavolta rivolto a tutti i lettori: dobbiamo rispettare lealtre persone; dobbiamo seguire in qualche modo il consiglio della religione cristiana: "non fare agli altri ciò che non vuoi che sia fatto a te". L'intero concetto di questa morale cambia: da un monito che giustifica la vendetta, si passa a una lezione sul corretto comportamento che devono avere le persone. Un comportamento che affonda le sue radici sul dovere di tolleranza e di rispetto delprossimo. Non dobbiamo ferire inutilmente le altre persone. Il rispetto è una gentilezza che ci permette di poter vivere in armonia con gli altri, mentre in assenza di esso si verificano spiacevoli inconvenienti. Questa favola fornisce numerose interpretazioni, ma tutte bene o male sono basate sul rispetto. Un'altra, forse un po' azzardata, potrebbe essere quella che la volpe e la cicogna, avendodiverse abitudini, non riescano a conciliarle e per questo motivo finiscono per danneggiarsi; allora, i due animali altri non sarebbero che la personificazione del pregiudizio, della paura che gli uomini hanno del diverso, della chiusura mentale che questa paura porta, di ciò che succede quando non si è disposti ad accettare le diversità degli altri. La volpe, forse per la sua natura ingannatrice, inquesto caso è la prima ad "attaccare", essa non conosce la cicogna, conosce soltanto le cose che possono trapelare dall'immagine esteriore di quest'ultima e le usa per danneggiarla. La cicogna, recependo il messaggio di "velata guerra" dato dalla volpe, si appresta di conseguenza a preparare un contrattacco. In questo modo la legge del taglione ha avuto la meglio, ma è un bene? E' realmente questol'insegnamento che La Fontaine vuole dare? Non sarebbe certo civile, né tanto meno un insegnamento degno di essere chiamato "morale". Personalmente, non credo che l'autore abbia voluto veramente far arrivare questo messaggio. Forse ha "dovuto" scrivere ciò che ha scritto, forse si era accorto di quanto la sua società fosse incredibilmente legata a quei canoni classici e all'idea che le persone...
tracking img